THE NEW YORK TIMES INTERNATIONAL EDITION

"International New York Times" diventa "The New York Times - International Edition"

THE NEW YORK TIMES INTERNATIONAL EDITION

Vi informiamo che da oggi l’International New York Times acquisisce un nuove nome:New York Times, International Edition.

Il rebranding del quotidiano è parte della strategia perseguita dall’editore americano che pone l’area internazionale e l’espansione globale delle piattaforme digitali come priorità nello sviluppo dei prossimi anni.

Anche l’esperienza digitale viene rinnovata: il sito nytimes.com è l’unico punto di accesso per ogni visitatore in ogni parte del globo.

MARIE CLAIRE UK

Nuovo look per Stampa e Digiatal

MARIE CLAIRE UK

Stagione ricca di novità per l’iconico marchio editoriale Marie Claire UK: con il numero di ottobre, ora in edicola, inaugura una rinnovata veste grafica che si proietta anche sul sito e sulle piattaforme social.

Una strategia integrata tra versione cartacea, digitale e presenza social è stata orchestrata dall’editore inglese per riaffermare il legame di Marie Claire UK con il folto gruppo delle affezionate donne “millennials” (età 30 +), accomunate da stile di vita e sensibilità, più che da data di nascita.

Phoebe Sing, la nuova creative director che ha firmato ora il suo primo numero – October Issue – ha reso l’estetica più creativa e colorata in linea con uno sguardo più “cool” e audace sulla moda e il lusso.

Phoebe Sing è stata affiancata anche da recenti arrivi nel team editoriale: la stylist Anne Foster e i fotografi Olivia Frolich, Jasper Abels e Drew Wheele.

Notevoli investimenti si sono concentrati sulla struttura digitale a conferma della centralità per Marie Claire UK delle audience generate dal sito e dai social media.

Il team digitale si è arricchito, infatti, di nuovi editor per i contenuti moda e bellezza più di un multimedia editor dedicato ai contributi di immagini e video con utilizzo trasversale sia sul sito che sulle piattaforme sociali. Da notare l'aggiunta della sezione LIFE che approfondisce lifestyle e arredamento.

La usability è stata ottimizzata, la navigazione resa più fluida mentre la ricerca di contenuti specifici resa più immediata.

Ambizioso è, infatti, l’obbiettivo per il sito; come prospetta Justine Southall, Managing Director, fashion & beauty di Time Inc. UK, si tratta di “raggiungere i due milioni di unique user in UK entro 18 mesi”, raddoppiando l'attuale bacino di utenti. 

I valori del marchio Marie Claire UK restano, invece, saldi e distillati nell’efficace claim "Think Smart, Look Amazing".

MAXIM

Magazine americano nel portafoglio mezzi di Cesanamedia

MAXIM

Il magazine americano MAXIM entra a far parte del portafoglio mezzi di Cesanamedia che lo rappresenta ora, in esclusiva, per il mercato italiano.

 

La mitica pubblicazione si pone oggi come fonte di ispirazione per un pubblico prevalentemente maschile, tra i trenta e i quarant’anni e con un elevato stile di vita.

 

L’ultimo anno ha visto il magazine americano evolvere in termini di estetica, di ampliamento degli argomenti trattati e di forza di attrazione sulle piattaforme digitali, grazie agli ingenti investimenti da parte del solido gruppo Biglari Holdings che l’ha acquisito.

 

La squadra editoriale al comando è di assoluta notorietà nell’ambiente dei media e della moda: Gilles Bensimon ricopre il ruolo di Special Creative Director e Head Photographer; Glenn O’Brien è Editor-At-Large e Style Editor; Dan Ragone è Publisher e Group Media President.

 

Si aggiungono Alessandra Ambrosio, modella e icona di stile, come Special Lifestyle Editor e Guillaume Bruneau quale Art & Design Director.