MARIE CLAIRE UK

Stagione ricca di novità per l’iconico marchio editoriale Marie Claire UK: con il numero di ottobre, ora in edicola, inaugura una rinnovata veste grafica che si proietta anche sul sito e sulle piattaforme social.

Una strategia integrata tra versione cartacea, digitale e presenza social è stata orchestrata dall’editore inglese per riaffermare il legame di Marie Claire UK con il folto gruppo delle affezionate donne “millennials” (età 30 +), accomunate da stile di vita e sensibilità, più che da data di nascita.

Phoebe Sing, la nuova creative director che ha firmato ora il suo primo numero – October Issue – ha reso l’estetica più creativa e colorata in linea con uno sguardo più “cool” e audace sulla moda e il lusso.

Phoebe Sing è stata affiancata anche da recenti arrivi nel team editoriale: la stylist Anne Foster e i fotografi Olivia Frolich, Jasper Abels e Drew Wheele.

Notevoli investimenti si sono concentrati sulla struttura digitale a conferma della centralità per Marie Claire UK delle audience generate dal sito e dai social media.

Il team digitale si è arricchito, infatti, di nuovi editor per i contenuti moda e bellezza più di un multimedia editor dedicato ai contributi di immagini e video con utilizzo trasversale sia sul sito che sulle piattaforme sociali. Da notare l'aggiunta della sezione LIFE che approfondisce lifestyle e arredamento.

La usability è stata ottimizzata, la navigazione resa più fluida mentre la ricerca di contenuti specifici resa più immediata.

Ambizioso è, infatti, l’obbiettivo per il sito; come prospetta Justine Southall, Managing Director, fashion & beauty di Time Inc. UK, si tratta di “raggiungere i due milioni di unique user in UK entro 18 mesi”, raddoppiando l'attuale bacino di utenti. 

I valori del marchio Marie Claire UK restano, invece, saldi e distillati nell’efficace claim "Think Smart, Look Amazing".


Grazie all’intervento del pluripremiato designer Jacek Utko il quotidiano, il sito web e la versione mobile di De Morgen assumono un aspetto più moderno, accattivante e, soprattutto, più fruibile.

Dedicato alle news il primo dorso del daily resta fedele al suo tradizionale layout, rinnovato invece il formato del secondo dorso dedicato alla cultura: Cult avrà dimensioni dimezzate e sarà inserito all’interno del quotidiano ogni giorno, con gli speciali Book e Media.com rispettivamente il mercoledì e il venerdì.

Migliorato anche demorgen.be: il sito in formato scroll-down oltre ad una nuova veste grafica guadagna due nuove sezioni.

Zine, ovvero il glossy in formato digitale, dove trovare notizie su moda, lifestyle, viaggi,ristoranti,  ma anche interviste e reportage fotografici.

DM + Environment, la sezione esclusiva per gli abbonati: a partire dalle 22 di ogni sera sarà accessibile l’anteprima delle 10 notizie più importanti pubblicate sul quotidiano del giorno successivo.

La novità sul fronte pubblicitario è la possibilità di pianificare pacchetti speciali:

  • pacchetto  cross-media per raggiungere l’audience di carta stampata e della rete;
  • pacchetto integrato tra sito web e dispositivi mobile;
  • PNU (Premium Newsmedia United), pacchetto di copertura nazionale attraverso i siti belga del gruppo De Persgroep.

Deborah Needleman, Editor in Chief di T, il mensile di stile, moda e cultura del New York Times, ha aggiunto al suo gruppo di collaboratori David Farber con la carica di Men’s Style Director

Di seguito il comunicato integrale scaricabile.