The New York Times

T Event @ Salone del Mobile 2015 - Villa Necchi, Milano

The New York Times

Yoox Net-A-Porter Group

Il messaggio di Tess Macleod-Smith, Vice President Publishing & Media Division di NET-A-PORTER, sulla fusione del gruppo THE NET-A-PORTER e Yoox.

Yoox Net-A-Porter Group

You will no doubt have read yesterday  the news that a merger has been announced between THE NET-A-PORTER GROUP and Yoox Group to create the leading online luxury fashion retailer worldwide: Yoox Net-A-Porter Group.

This is an incredibly exciting new chapter for all of us at THE NET-A-PORTER GROUP and we are thrilled about the opportunity this will create to take our partnership with you to the next level. When the merger completes in September we will become a leading global content and commerce platform for luxury fashion, one that keeps the customer and our amazing brands at the heart of everything we do.

Natalie Massenet will become Executive Chairman of the new Group, working closely with Federico Marchetti, Founder and CEO of the Yoox Group who will become CEO of the Yoox Net-A-Porter Group in September.  The new combined business will have net revenues of over 1.3 billion Euros, more than two million active customers worldwide and a combined monthly audience of 24 million.

This merger of equals brings two complementary businesses together.  Both NET-A-PORTER and Yoox started out in 2000 and have since grown to be leading players in the luxury e-commerce universe. We both share an entrepreneurial spirit and the goal of being the ultimate partner to the world’s best fashion brands – through our unrivalled positioning, unique editorial content, extraordinary edit of global fashion brands and products, and unrivalled customer service, and Yoox through their multi-brand global reach and their market leading mono-brand platform, operating online flagship stores for the world’s best fashion brands. Yoox is the perfect partner to THE NET-A-PORTER GROUP and together we have serious scale.

It’s a proud day for everyone and we are excited to continue our work together along with our new colleagues at Yoox as we make history. From such a position of strength, we will lead the market as one big group with teams based in 34 locations across Europe, the US and APAC. We’ll be even more multi-cultural, with the greatest range of languages, skills, contacts and knowledge in the world of luxury retail.

PORTER, The EDIT, The Journal and The MR PORTER Post will each continue as standalone brands together with NET-A-PORTER.COM, THE OUTNET.COM and MR PORTER.COM which will stand alongside the Yoox Group brands of Yoox,  Shoescribe and The Corner. ALL of our brand and central services teams will keep on doing what they do best – giving our partners, brands and our customers the BEST possible experience.

As Natalie Massenet said in her announcement yesterday “Together, with our world-class teams in technology, logistics, content and commerce we are redefining the fashion media and retail landscape.  The best way to predict the future of fashion is to create it.”

The merger is expected to close in September and we will naturally keep you fully updated on our progress as it happens.  In the meantime, it’s very much business as usual at THE NET A PORTER GROUP and we look forward to partnering with you today, tomorrow and into our dynamic new future.

 

Tess Macleod-Smith

International New York Times lancia “Chinese Monthly”

International New York Times e il sito cinese del quotidiano americano hanno annunciato il lancio di Chinese Monthly il prossimo 1° maggio

International New York Times lancia “Chinese Monthly”

International New York Times e il sito cinese del quotidiano americano hanno annunciato il lancio di Chinese Monthly, una pubblicazione cartacea che contiene news, opinioni e approfondimenti sul lifestyle, realizzati dal New York Times in cinese semplificato e rivolti al lettorato cinese ad Hong Kong e a Macao. La produzione dei contenuti è affidata all’International New York Times in collaborazione con cn.NYTimes.com, il sito in lingua cinese del gruppo media americano, e sotto la supervisione di Ching-Ching Ni, Editor in Chief del sito.

La data di lancio, per la pubblicazione di 24 pagine è il 1° maggio prossimo. La diffusione è di 50mila copie e sarà distribuito oltre che nelle edicole di Hong Kong e Macao, anche negli hotel di lusso, nelle lounge VIP delle compagnie aeree, nei complessi residenziali più eleganti e in alcuni dei punti vendita più prestigiosi.

I contenuti sono per il 20 per cento dedicati alle notizie e agli eventi locali di Hong Kong e Macao mentre il resto riguarda gli avvenimenti internazionali e moda, cibo, affari, tecnologia più salute e consigli per lo shopping.

MONOPOL e lo speciale dedicato alla Biennale di Venezia

MONOPOL, la rivista di riferimento in Germania per l’arte contemporanea, è partner ufficiale alla Biennale di Venezia.

MONOPOL e lo speciale dedicato alla Biennale di Venezia

MONOPOL, la rivista di riferimento in Germania per l’arte contemporanea, è partner ufficiale del padiglione tedesco alla Biennale di Venezia che si svolge dal 9 maggio al 22 novembre. 
Le opere presentate dalla Germania si interrogano su quale sia il peso e il valore delle immagini oggi. 
Il dibattito artistico e culturale ruoterà attorno alla fotografia, ai documentari, alla digitalizzazione e all’influenza sociopolitica delle immagini.

Per la prima volta e con grande entusiasmo, MONOPOL agirà quale piattaforma efficace e autorevole per presentare i contributi artistici e quale guida per esperti e amanti dell’arte in visita a Venezia. Il magazine pubblica, cosi, uno speciale dedicato ALL’ evento artistico dell’anno che accompagna il numero di maggio, nelle edicole dal 23 aprile.

Lo special issue approfondisce i temi, le opere e gli artisti presenti nell’area tedesca con interviste e contributi esclusivi e di grande rilevanza. Raccoglie, inoltre, una selezione del meglio proposto dai vari paesi e una guida alla città lagunare per eccellenza.
Contenuti in doppia versione: tedesco e inglese. 

Eccezionale la distribuzione: alle 40mila copie regolari se ne aggiungono 20mila distribuite per la maggior parte al padiglione della Germania ma anche agli eventi speciali più esclusivi della Biennale.

LE TEMPS è primo "quality paper" svizzero in lingua francese.

I dati riferiti all’anno 2014 lo confermano come la fonte primaria di informazione per gli influenzatori e i decision maker della comunità francofona.

LE TEMPS è primo "quality paper" svizzero in lingua francese.

La diffusione è stata di 37.021 copie, di cui ben il 90% acquistate su abbonamento (Fonte : REMP/FRP dati certificati). I lettori si attestano a 99mila (Fonte : MACH Basic 2014-2 REMP).

Interessante la complementarietà tra la presenza cartacea e quella digitale del marchio Le TEMPS, incluso il magazine. 

La totalità delle piattaforme genera, infatti, un’audience giornaliera di 132mila lettori-navigatori e settimanale di 170mila. La sovrapposizione tra cartaceo e digitale è minima: solo il 2% sull’audience totale giorno  (Fonte : Total Audience 2014-1, ]ePaper: Le Temps).

Cesanamedia ne ha acquisito la rappresentanza all’inizio di quest’anno, primo titolo nel mercato svizzero.

I quattro pilastri che reggono la qualità del quotidiano LE TEMPS sono la politica, economia e finanza, la cultura e, non ultimo, il lifestyle.

Con l’acquisizione da parte del gruppo media internazionale Ringier, LE TEMPS ha intrapreso un percorso di rinnovamento che si completerà nel prossimo autunno.

Sia la versione cartacea che il sito avranno un nuovo volto.

Contemporaneamente, per ottimizzare la sinergia tra le varie redazioni del gruppo Ringier, verranno create due "newsroom": una focalizzata propriamente sulle news e la seconda agirà quale Fashion Factory e rafforzerà la collaborazione tra le singole redazioni dei magazine di lifestyle sia in lingua francese che tedesca.

Di seguito il calendario editoriale scaricabile.

Scarica:
Calendrier_Edito.pdf760 K

Novità per Madame Figaro

MADAME FIGARO: IN USCITA UNA GUIDA ALLA FRANCIA CHIC IN LINGUA INGLESE

Novità per Madame Figaro

 

Il marchio editoriale Madame Figaro si appresta a presentare al mercato la sua ultima estensione nel segmento delle guide di qualità, ragionate e rivolte ai turisti e global shoppers alla scoperta della Francia.

Si tratta di una pubblicazione in lingua inglese, stand-alone, con cadenza semestrale che concentra il meglio degli indirizzi, novità, luoghi imperdibili e “chicche” per assaporare il vero stile francese.

Distribuito in 70mila copie, il primo numero dedicato alla Costa Azzurra, la “Riviera”, verrà lanciato il 1° maggio e sarà seguito, in novembre, dal numero invernale che verte sul tema “Lusso”.

Madame Figaro capitalizza, così, l’esperienza ormai quinquennale della fortunata iniziativa del Figaro Paris Chic, la prima guida in mandarino, ideata per i numerosi turisti cinesi attratti dallo stile e lusso francese nella loro accezione più ampia.

Mr Porter firma Kingsman, la collezione cinematografica

KINGSMAN: Mr Porter al cinema

Mr Porter firma Kingsman, la collezione cinematografica

Kingsman è la nuova collezione di Mr Porter.

Il nome deriva dalla produzione cinematografica intitolata Kingsman: The Secret Service, un film di spionaggio in uscita in Italia il 25 febbraio, per cui Mr Porter è retailer ufficiale degli abiti – nonché detentore della collezione.

Il progetto nasce dalla collaborazione tra il rivenditore internazionale, il regista Matthew Vaughn e la costumista Arianne Phillips e prevede la creazione di una collezione di abiti eleganti, ma moderni, utilizzati durante le riprese del lungometraggio.

La scelta innovativa è quella di non renderli dei pezzi unici inarrivabili, bensì proporli sul mercato in vendita esclusiva sul portale dedicato alla moda maschile, parte del gruppo Porter.

Fondamentale l’intervento di una squadra di brand britannici incaricata della realizzazione dei 60 pezzi che fanno parte della collezione Kingsman. Una vera operazione “costume to collection”, unica nel proprio genere.

Di seguito la rassegna stampa internazionale su questa prestigiosa collaborazione .

Scarica:
Top_Kingsman_Coverage_to_Date.pdf4.4 M

PORTER MAGAZINE chiude un primo anno di successi

PORTER MAGAZINE, dopo un anno e sei numeri, raggiunge una diffusione degna di nota

PORTER MAGAZINE chiude un primo anno di successi

Scarica:
PORTER_magazine_first_anniversary.pdf292 K

SUNDAY TIMES nomina Jackie Annesley editor di STYLE

Jackie Annesley è il nuovo Editor di Style Magazine, il supplemento di moda e stile dell’edizione domenicale del celebre quotidiano inglese.

Vai alla notizia completa »»

SUNDAY TIMES nomina Jackie Annesley editor di STYLE

Già nella redazione del quotidiano, nella sezione dell’attualità, Jackie Annesley ha alle spalle una brillante carriera ventennale nell’industria dell’editoria: Editor di Femail, Associate Editor al Daily Mail e Features Executive di London Evening Standard.

Approda ora alla guida di Style con il pieno supporto di Martin Ivens, Editor di The Sunday Times che le riconosce la perfetta determinazione, passione e visione per condurre attraverso le sfide future la pubblicazione a marchio Sunday Times, simbolo di stile e moda.

Non meno entusiasta si rivela il nuovo Editor, convinta che le opportunità di sviluppare le potenzialità della testata nel contesto digitale e nell’era dei social media sono immense.